Fattura elettronica come farla con Principe?
loader
Come fare una fattura elettronica?
Verso la pubblica amministrazione diventa obbligatoria dal 6 Giugno 2014
Impostazioni iniziali
Una fattura elettronica è la trasformazione di una normale fattura che è stata precedentemente contabilizzata in Principe. Per poterla utilizzare è necessario disporre della versione Completa o del Modulo Contabilità

Iniziamo con il configurare i nuovi parametri per la fatturazione elettronica
fattura elettronica PrincipePCT
Entrate nel Principe come responsabile SUPERVISORE e Cliccate sui Responsabili della scheda anagrafica.

fattura elettronica PrincipePCT
Cliccate sulla linguetta Dati Principali ed inserite il numero di fattura corrente. Se usate sezionali differenti per le fatture elettroniche inserite quello relativo alle fatture elettroniche (inserite 1 se è la prima che fate),
Cliccate sulla linguetta Parametri, ed inserite:
- i dati bancari (servono solo per la stampa cartacea)
- l'iban che verrà inserito negli schemi della fattura elettronica,
- Pec del destinatario, se è la prima volta che inviate fatture non deve essere impostato ci pensa Principe a gestirlo. Va impostato solo nel caso in cui avete già utilizzato un altro sistema per le fatture elettr. in questo caso dovete impostare l'email sdixx che vi è stata comunicata in una pregressa mail ricevute dal sistema di interscambio.
- progressivo invio, è un numero univoco richiesto per la nomenclatura del file xml e dal quale scaturiscono i nomi dei file degli xml di risposta. Anche in questo caso non deve essere cambiato ci pensa Principe a gestirlo

fattura elettronica PrincipePCT
Poi prendete le Anagrafiche, cliccate sul + ed inserite l'anagrafica di ogni soggetto della pubblica amministrazione a cui destinerete le prossime fatture (ad esempio i tribunali) , prestando attenzione ad inserire il Codice Ufficio per Fatt. Elettronica. Senza di esso non è possibile inviare la fattura.

Se non conoscete il codice cercatelo nell'indice http://www.indicepa.gov.it
Fare una fattura legata ad un particolare procedimento.
Inserite il procedimento:
Esistono tre casi possibili e sono spiegati nel tutorial video quando spiega come inserire un procedimento per fare il deposito.
Se avete già inserito il procedimento e dovete fare solo la fattura, andate alla ricerca dei faldoni, inserite i criteri di ricerca e posizionatevi nel procedimento.

fattura elettronica PrincipePCT
Se dovete documentare delle spese imponibili e non, cliccate nelle scadenze. (E' necessario avere il Modulo Agenda Personalizzata o la Versione Completa)

fattura elettronica PrincipePCT
Cliccate sul + per inserire una nuova attività mettete la descrizione, spuntate il check EF(fettuato) e cliccate sulla lente di ingrandimento lì accanto.

Si aprirà il dettaglio dell'attività dove inserirete le spese e impostate la fase relativa.
Ripetete l'operazione se dovete inserire più voci di spesa.
Chiudete questa scheda tornando al procedimento

fattura elettronica PrincipePCT
Entrate in modifica del faldone, e aggiungete tra le anagrafiche quella del soggetto destinatario della fattura elettronica ad esempio il Tribunale (la cui scheda avete precedentemente compilato). Se il soggetto è già tra le anagrafiche saltate questo punto.

Cliccate sul pulsante dell'icona della fattura che si è abilitato entrando in modifica del faldone.

fattura elettronica PrincipePCT
Impostate: - l'anagrafica a cui volete indirizzare la fattura (che avete inserito nel passaggio precedente),
- il sezionale, il primo sezionale solitamente viene usato per le fatture cartacee ed il secondo per quello elettroniche. Potete utilizzare un solo sezionale ma in questo caso la conservazione elettronica dovrà essere fatta per tutte le fatture,
- il numero progressivo del sezionale,
- la maggiorazione del 15% e le altre che ritenete necessarie,
- il dettaglio delle spese (solo se volete riportare in fattura quelle appena inserite),
- e le coordinate bancarie.

Infine cliccate su Stampa Fattura

fattura elettronica PrincipePCT
Nella scheda della selezione fasi modificate la descrizione e l'importo e spuntate il flag includere.

Se non volete che le addizionali (iva, cpa, spese, rit acc.) siano sommate agli importi, bensì volete che la fattura abbia l'importo finale ben determinato, allora modificate il "Totale fattura desiderato". Per maggiori dettagli fate sempre riferimento al manuale.

Cliccate sulla fattura e vedrete l'anteprima di stampa

Se è tutto ok stampate la fattura e contabilizzatela, altrimenti chiudete l'anteprima e ricominciate d'accapo modificando quello che vi serve.

Fattura Forfettaria
Quando volete fare una fattura senza inserire il procedimento potete ricorrere alla Fattura Forfettaria.
Questo è anche il caso di chi ha acquistato solamente il modulo di Contabilità di PrincipePCT
Cliccate su File >>> Contabilità >>> Fattura Forfettaria.

fattura elettronica PrincipePCT
Scrivete nel campo oggetto i vostri riferimenti e non dimenticate di inserire RG, registro e sezione
- il sezionale, il primo sezionale solitamente viene usato per le fatture cartacee ed il secondo per quello elettroniche. Potete utilizzare un solo sezionale ma in questo caso la conservazione elettronica dovrà essere fatta per tutte le fatture,
- il numero progressivo del sezionale,
- la descrizione delle spese e il relativo importo (spese imponibile o non imponibile). Anche se non ci sono spese è necessario un descrizione nel campo attività es: per l'intero giudizio.
- l'importo finale della fattura (Importo totale dovuto). L'importo dovuto è calcolato incluso delle spese appena inserite, se l'importo che desiderate è escluso delle spese dovete sommarle manualmente.
Se l'importo finale è al netto di iva e cpa, cliccate sul pulsantino della freccetta alla sua dx in modo da effettuare il ricalcolo dell'importo lordo.

Cliccate sul pulsante stampa e vedrete l'anteprima di stampa

Se è tutto ok stampate la fattura e contabilizzatela, altrimenti chiudete l'anteprima e ricominciate d'accapo modificando quello che vi serve.

Fattura Manuale
Un altro modo per inserire velocemente una fattura da trasformare poi in elettronica è quello della Fattura Manuale.
Clicca su File >>> Contabilità >>> Fatture in uscita >>> Aggiungi Fattura Manuale

fattura elettronica PrincipePCT
In questa fattura non puoi specificare alcuna voce ma solamente gli importi.
- Seleziona il cliente,
- inserisci data e numero di fattura e indica il sezionale, il primo sezionale solitamente viene usato per le fatture cartacee ed il secondo per quello elettroniche. Puoi utilizzare un solo sezionale ma in questo caso la conservazione elettronica dovrà essere fatta per tutte le fatture,
- inserisci tutti gli importi. Attenzione questi valori non sono nè calcolati nè viene effettuato un controllo di congruità, devono essere calcolati preventivamente.
- L'importo dell'acconto e dell'acconto N.I. devono essere positivi. - scrivi nel campo Note i riferimenti: RG, registro e sezione,

Clicca sul pulsante salva per memorizzarla.

Qualunque modifica può essere effettuata cliccando su: Dettaglio Fattura Manuale.

Trasformazione in Fattura Elettronica
Una volta contabilizzata la vostra fattura (deve essere stampata o esportata in pdf) può essere trasformata in formato elettronico ed inviata alla pubblica amministrazione, il gratuito patrocinio, il fallimentare ecc.

Possono essere spedite solo le fatture emesse dopo il 6 Giugno 2014.

fattura elettronica PrincipePCT
Andate su File >>> Contabilità >>> Elenco Fatture in Uscita,
- impostate il primo o secondo sezionale nel quale avete memorizzato precedentemente le fatture
- selezionate il rigo della fattura che volete trasformare in fattura elettronica
- cliccate sul pulsante Dettaglio Fattura elettronica. Questo passaggio è necessario per potere inviare la fattura elettronica.

Il flag "elettr" sul rigo evidenzia quelle che sono state già state trasformate.

Dettaglio Fattura Elettronica
fattura elettronica PrincipePCT
Dopo aver trasformato la fattura, nel dettaglio di quella elettronica dovrete specificare dei dati necessari al nuovo formato.
Se avete precedentemente impostato i parametri correttamente (iban, rg, sez, num.elettr.) la fattura sarà compilata in automatico. Diversamente inserite i campi che mancano.
Scegliete se inviare la fattura come studio o come persona fisica,


fattura elettronica PrincipePCT
Se nella fattura devono essere allegati dei documenti a supporto, inseriteli nell'apposita linguetta ALLEGATI


- Cliccate sulla verifica
- controllate dall'anteprima di stampa se tutto è impostato correttamente
- cliccate su Invio per spedire la fattura elettronica. Attenzione se la fattura non viene inviata non verrà salvato nel formato xml che dovrete successivamente conservare.

Scaricando le Pec dal Polisweb o dall'Elenco Fatture in Uscita, le notifiche di ricezione della Fattura verranno memorizzate dentro il dettaglio della fattura elettronica.

Principe gestisce in automatico le Pec di risposta in cui la PA vi comunica i cambi di indirizzo.

Se una fattura non è andata a buon fine potete sempre cancellarla e ricrearla nuovamente

Nota di credito/Fattura di storno
Se una fattura non è stata accettata bisogna emettere una Nota di credito elettronica.

Andate su File >>> Contabilità >>> Fattura Forfettaria

fattura elettronica PrincipePCT
Cliccate sul check della Nota di Credito.
La nota di credito segue la stessa numerazione delle fattura,
scegliete lo stesso sezionale dal quale avete emesso la fattura,
Impostate nell'oggetto la descrizione "Nota di credito della fattura xxx del xx/xx/xxxx" con i riferimenti della fattura che state stornando e a seguire i dati del procedimento che era oggetto della fattura originale.
Impostate gli importi delle spese e del totale come riportate nella fattura originale.

Stampate la nota di credito e contabilizzatela come una normale fattura.

Andate su File >>> Contabilità >>> Elenco Fatture in Uscita, selezionate il rigo della Nota di Credito che volete inviare e cliccate sul pulsante Dettaglio Fattura elettronica.
Seguite la stessa procedura come se fosse una fattura elettronica.



Un altro modo
per stornare velocemente una fattura, anche elettronica, è quello di utilizzare la Fattura Manuale.
Clicca su File >>> Contabilità >>> Fatture in uscita >>> Aggiungi Fattura Manuale

fattura elettronica PrincipePCT

- Seleziona il cliente,
- inserisci data e numero di questa nota credito/fattura di storno (ha il numero progressivo dell'ultima fattura emessa) e indica il sezionale,
- inserisci tutti gli importi della fattura da stornare ma preceduti dal segno - (Meno).
- scrivi nel campo Note i riferimenti: RG, registro, sezione, ed aggiungi "Nota di credito della fattura:" Numero e data fattura

Clicca sul pulsante salva per memorizzarla.

Qualunque modifica può essere effettuata cliccando su: Dettaglio Fattura Manuale.


Esportazione Fatture
L'emissione di fatture elettroniche richiede la conservazione elettronica che va eseguita a termini di legge. La Legali Online non si occupa della conservazione elettronica. PrincipePCT si limita ad esportare le fatture in un file che dovrà essere conservato o fornito al vostro service.

La normativa prevede che se le fatture elettroniche sono state fatte all'interno del sezionale delle fatture cartacee, deve essere conservato elettronicamente l'intero sezionale contenente sia i file XML delle fatture elettroniche che i file delle fatture cartacee convertite elettronicamente.

fattura elettronica PrincipePCT
- impostate l'anno selezionando il 1° Gennaio nella data DA e il 31 Dicembre nella data A,
- scegliete il responsabile della fatturazione. Studio o un singolo professionista se le fatture sono state emesse a nome di un responsabile diverso dallo studio,
- scegliete il sezionale contenente le fatture elettroniche,
- accertatevi che nessuno degli altri filtri che possa modificare l'elenco sia attivo.
Cliccate su Esportazione

Verrà creato un file contenente:
- un indice di tutte le fatture esportate,
- un file pdf per ogni fattura cartacea,
- il file XML di ogni fattura elettronica che è stata creata e spedita
Vi verrà chiesto dove salvare il file in formato compresso.zip
Il file può essere conservato, rielaborato o inviato al service.
L'esportazione non è vincolante e può essere eseguita più volte se necessario apportare delle correzioni.




Scopri Principe Scarica Ora


Principe PCT - Gestione Studio Legale